Dietologia

Miglioriamo la qualità della tua vita

Contatti

Nel corso degli ultimi trent’anni, l’alimentazione degli italiani è profondamente cambiata. Da qui sono nate alcune tra le problematiche più diffuse al mondo.

Chiama 0873 549816 | Email info@centrotfm.it

Info

Lo sviluppo dell’economia, i grandi cambiamenti sociali hanno fatto emergere la tendenza a consumare con sempre maggiore frequenza e in più larga misura quei generi alimentari un tempo considerati rari e pregiati. la possibilità di nutrirsi con una maggiore varietà e ricchezza di cibi ha portato indubbi benefici. con la scomparsa pressocchè totale della cosiddetta carenza nutrizionale.

Per contro, la prevalente tendenza a mangiare più del necessario, spesso accompagnata da notevoli squilibri della dieta, ha portato gli italiani ad essere più esposti ad altri gravi rischi come la maggiore incidenza di obesità, di ipertensione, di arteriosclerosi, di diabete, ecc.

Come comportarsi:

  • contenere il proprio peso nei limiti normali;
  • riportarlo nei limiti normali, se è al di sopra, scegliere di conseguenza cibi meno ricchi di calorie e comprendere nella propria alimentazione cibi vegetali ricchi di fibre, come frutta fresca, ortaggi e vegetali in genere.
  • mantenere un buon livello di esercizio fisico.

A tutto questo una valida risposta è data da un programma alimentare “su misura”, nato da una complessa elaborazione di molteplici parametri, calibrato in modo da adeguare l’apporto delle sostanze nutritive alle esigenze di ciascun individuo ed ai suoi problemi di salute.

Nel Centro TFM i pazienti sofferentí per disordini alimentari sono seguiti nella loro terapia da una équipe sanitaria specializzata. Il primo approccio sarà un’accurata visita internistica generale, che indagherà sulle varie funzioni biologiche e sui comportamenti, sulla qualità e quantità degli alimenti abitualmente assunti e sul rapporto psicologico che lega il paziente al cibo.

Eventualmente saranno richiesti esami diagnostici per meglio inquadrare lo stato di salute; si potrà richiedere la consulenza di altri specialisti (psicoterapeuta, medico-estetico, ortopedico, ecc.).

Si procederà alla valutazione antropometrica: misurazioni utili a determinare la composizione corporea e la spesa energetica giornaliera. Le prime misure sono il peso e l’altezza, valori utili per il calcolo dell’Indice di Massa Corporea, che si ottiene rapportando il peso espresso in Kg con l’altezza, espressa in metri ed elevata al quadrato ( BMI = Kg/m2). I valori normali sono compresi tra 20 e 25 per l’uomo e 19 e 24 per la donna.

Si passerà successivamente alla plicometria: un particolare apparecchio, detto “plicometro” misurerà lo spessore delle pliche cutanee in vari punti dei corpo per risalire alla quantità di grasso totale. Sarà effettuata, inoltre, la impedenziometria: esame diagnostico che permetterà di stabilire la quantità di acqua, la quantità di massa magra e la quantità di massa grassa del corpo.

Tutto questo per stabilire in maniera più precisa possibile la composizione corporea e la quantità di energia che viene spesa giornalmente dal paziente e poter impostare un vero protocollo terapeutico personalizzato, che sarà finalizzato a correggere la proprie abitudini alimentari e di vita e permetterà quindi di conseguire il raggiungimento di un peso corporeo adeguato alle proprie necessità.

Per meglio prevenire l’invecchiamento ed aver cura del proprio benessere il paziente sarà seguito costantemente fino al raggiungimento degli obiettivi.

Servizi Dietologia

Richiedi informazioni

Capo del dipartimento

Un team efficace che lavora per migliorare la tua salute

Dott.ssa Maria Concetta Di Casoli